Un nuovo modo di scommettere con Interactive Brokers Group

interactive brokers logo

Nasce un nuovo modo di scommettere sugli eventi sportivi che però non ha nulla a che fare con il betting tradizionale che si svolge in Italia.

Questo nuovo modo è stato ideato dalla Interactive Brokers Group, la quale per attirare il maggior numero di clienti verso la propria piattaforma ha deciso di regalare fino a 1000 dollari in crediti di commissione a 1 milione di nuovi clienti per l’uso dei conti di brokerage IBKR.

Per poter entrare a far parte di questo mondo è facilissimo, basterà infatti scommettere e vincere sulla piattaforma di Simulated Sports Betting Exchange predisposta da IBKR.

In questa piattaforma le scommesse si potranno acquistare, scambiare e anche vendere e si parla di scommesse giocate su eventi reali appartenenti agli sport più conosciuti come il calcio, il basket, il tennis, il baseball e tanti altri saranno inseriti a breve.

Tutte le operazioni riguardanti le scommesse potranno essere svolte collegandosi al sito sports.ibkr.com o via mobile, con l’app IBKR Sports.

Il presidente del CDA della suddetta piattaforma ha così descritto l’iniziativa: “La nostra intenzione è insegnare alla persone la natura probabilistica dei mercati, delle negoziazioni e degli investimenti. Facciamo ciò attraverso il nostro Simulated Sports Betting Exchange in cui ciascuna scommessa vincente paga 100. Uno scommettitore che valuti le probabilità di vincita di una squadra al 40%, potrebbe voler comprare un scommessa a meno di 40 e venderla ad un un prezzo superiore. Via via che emergono ulteriori informazioni e mentre l’evento si svolge, queste probabilità cambieranno e il prezzo della scommessa inizierà a fluttuare, come il prezzo di un titolo azionario”.

Come si può evincere la società vuole attirare con questo suo modo innovativo di scommettere quanti più scommettitori è possibile nel mondo ed ai 2,2 milioni di partecipanti saranno dati 1.000 dollari virtuali usabili per scommettere.

Le vincite potranno essere convertite in crediti fino ad 1.000 dollari. E’ molto importante sapere che la conversione può essere fatta solo una volta, quindi tutti i restanti crediti non utilizzati scadranno dopo 5 anni.

Lascia un commento