3 consigli per scommettere sulla Champions League

scommettere champions league

Tutti i tifosi di calcio aspettano sempre con ansia l’inizio della Champions League, competizione europea organizzata dalla UEFA. Questo perché gareggiano tantissime squadre importanti e molto forti, in cui le partite diventano una più emozionanti dell’altra, soprattutto nella parte finale della gara. La Champions è anche uno degli eventi in cui si scommette di più online, vari bookmakers aams offrono promozioni specifiche ed è possibile trovare tanti pronostici. Bisogna però stare attenti a tutto ciò che si legge online e saper decifrare correttamente le informazioni. Per poterlo fare, bisogna avere le conoscenze necessarie, e quindi studiare e tenersi aggiornati costantemente.

Come scommettere sulla Champions League

Quando inizia una competizione come la Champions, tutti i tifosi europei impazziscono. Quando si vedono gareggiare squadre come il Barcellona e la Juventus, aumentano anche le scommesse live perché molte persone vogliono poter puntare le scommesse in tempo reale. L’adrenalina sale con queste scommesse che ti danno la possibilità di giocare sia nel primo che nel secondo tempo, valutando già come sta andando la partita e quale squadra è più in forma. Ma che si tratti di scommesse standard o scommesse live, ci sono 3 cose da tenere a mente prima di piazzare una scommessa per questa competizione, fondamentali per poter avvicinarsi ad una vittoria. Vediamo quali sono e come possono aiutarci.

Studiare le statistiche

Tutti gli scommettitori giocano per provare a vincere, è normale. Ma vincere può rivelarsi davvero difficile, soprattutto se abbiamo poche conoscenze. Se vogliamo puntare una scommessa su un evento della Champions, dobbiamo seguire tutti gli eventi della competizione e studiare tutti i dettagli. Non basta infatti seguire una sola squadra, ma bisogna essere sempre aggiornati sugli ultimi eventi. Sapere qual è lo stato dei giocatori, conoscere quali sono i punti di forza o di debolezza, verificare come sono le condizioni meteo, quale squadra giocherà in casa e quale invece in trasferta. Sono tutti dettagli importanti che possono fare la differenza. Analizzare le statistiche, partendo da questi dati, ci da un’idea di com’è il quadro generale e abbiamo modo di elaborare una strategia a lungo termine che può portarci buoni risultati.

Scegliere il bookmaker giusto

La scelta del bookmaker è fondamentale soprattutto per due fattori importanti: la sicurezza e le quote. Nel web infatti troviamo tantissimi siti di scommesse, ma non tutti sono affidabili, ne nascono sempre di nuovi e illegali, purtroppo. Per riconoscere un buon sito che operi legalmente in Italia dobbiamo assicurarci che possegga la licenza ADM (vecchia AAMS), che è una garanzia per la protezione di ogni giocatore. Siti come Betflag o 888sport ci garantiscono trasparenza e sicurezza, anche perché esistono da davvero tanti anni. Dopo aver valutato che un sito è realmente sicuro, possiamo passare all’analisi delle quote. Quando c’è un evento importante come la Champions League i vari bookmaker online offrono quote simili, ma comunque differenti. Un buon giocatore analizza costantemente le quote per vedere quali sono le più convenienti, aspettando a volte fino all’ultimo secondo.

BookmakerBonusRecensioneVisita
1100% fino a 1.000€Leggi OraPiù Info
BookmakerBonusRecensioneVisita
1100% fino a 100€Leggi OraPiù Info

Non scommettere sulla squadra preferita

La tentazione è alta, quasi incontrollabile, ma se tifi per una squadra (la tua squadra del cuore) non devi basare le tue scommesse su di lei. E’ un errore che fanno molti principianti, che non voglio assolutamente considerare l’idea di puntare per un’altra squadra. Quando si scommette bisogna lasciare da parte le emozioni, altrimenti non si riesce più ad essere davvero razionali. Puntare per la squadra del cuore, anche se ha poche probabilità di vittoria, è sbagliato, vuol dire penalizzarsi da soli. Chi scommette analizza il gioco a tutto tondo e cerca di non farsi mai prendere troppo dall’entusiasmo. Certo, si tratta pur sempre di un gioco, ma se vogliamo cercare di vincere lasciamo a casa i favoritismi.

Champions League: Scegliere le tipologie di scommesse

Durante le partite della Champions League possiamo scegliere tantissimi tipologie di scommesse, in base alla situazione che ci troviamo davanti. Più un sito è fornito più avremo a disposizione giocate differenti, quindi possiamo sbizzarrirci tra Goal/No Goal, Under/Over e tante altre. Cerchiamo di scegliere le scommesse giuste e di non azzardare mai troppo. Investire troppo denaro è sbagliato e molto pericoloso, perderemmo tutto in poco tempo e senza alcuna soddisfazione. Gestire il proprio bankroll è ciò che ogni giocatore deve saper fare prima ancora di scegliere il sito in cui registrarsi per giocare. Se non si è capaci a gestire il denaro, le scommesse sportive potrebbero essere davvero pericolose.

Per giocare in modo equilibrato è importante avere un obiettivo a lungo termine, lungimiranza ed avere una mente matematica. Chi scommette osserva, analizza e fa uno studio molto scrupoloso di ogni match. Piazzare una scommessa è solo l’atto finale di una serie di procedimenti che ci hanno portato a fare un ragionamento specifico e per niente scontato. Quindi, se vi dicono che vince alle scommesse solo chi ha fortuna.. Non credetegli.

Lascia un commento