Come fare pronostici vincenti: Le migliori strategie

fare pronostici vincenti

Sin dall’antichità, è sempre stato un obiettivo dell’uomo quello di provare a prevedere il futuro. Cercare di capire cosa succederà e provare a controllare gli eventi sono meccanismi che non si possono scogliere facilmente. Questo lo vediamo anche nelle scommesse sportive. Sapere come andrà a finire una partita è l’obiettivo principale di ogni scommettitore ma in questo campo non ci sono mai certezze. Però a chi gioca piace tentare, elaborare strategie e fare dei ragionamenti su come finirà un determinato evento. Fare pronostici vincenti non è affatto facile e non c’entra solo la fortuna, ma anche una mente calcolatrice che prenda in considerazione tutto ciò che può influire in modo positivo o negativo sull’esito di una gara. Nei migliori bookmakers aams come William Hill o Betflag, possiamo consultare statistiche e classifiche e approfondire le dinamiche di eventi passati. Tutte queste informazioni sono essenziali per capire come fare pronostici vincenti, ma vediamo con esattezza tutto ciò che dobbiamo considerare.

Bookmaker Bonus Recensione Visita
1 50% fino a 200€ Leggi Ora Più Info
Bookmaker Bonus Recensione Visita
1 50% fino a 215€ Leggi Ora Più Info

3 elementi per fare pronostici vincenti

Per capire come fare pronostici vincenti dobbiamo prima di tutto studiare. Chi non consulta i dati, non guarda le partite ed è del tutto estraneo da questo mondo non avrà molte probabilità di vincere, si affiderà solo alla fortuna. Per riuscire a prevedere le mosse future, ci sono 3 elementi principali da considerare:

• Stato di forma;
• Precedenti storici;
• Analisi dei dati.

Ci sono anche altri fattori a cui fare attenzione, ad esempio il campo da gioco, le condizioni atmosferiche, ma questi 3 elementi sono i principali, quelli che vanno studiati attentamente. Cerchiamo di approfondirli tutte e tre, così da capire se quali punti dobbiamo soffermarci di più.

Stato di forma

Lo stato di forma delle squadre e dei suoi giocatori è fondamentale per capire come fare pronostici vincenti. Prima di scommettere su un evento dobbiamo analizzare la formazione delle squadre. Se, ad esempio, un giocatore importante è assente, ha avuto un infortunio e altri problemi, l’intera squadra potrebbe avere uno svantaggio. Dobbiamo analizzare lo stato di forma dei giocatori e vedere come si sono comportati nelle ultime partite. Non serve andarsi a studiare ogni singolo evento, possiamo anche consultare le varie classifiche messe a disposizione dai migliori bookmakers aams. E’ un punto di forza di ogni scommettitore, però, esaminare da solo ciò che potrebbe influire sull’esito della partita. Le classifiche sono affidabili ma a volte possono essere non del tutto precise, quindi più siamo aggiornati, più avremo soddisfazioni.

Precedenti storici per pronosticare in modo vincente

Per poter fare dei pronostici oggettivi bisogna anche studiare i precedenti storici delle varie squadre selezionate. Ci riferiamo alle partite giocate nell’anno precedente, nei campionati e nei vari eventi importanti. Proprio per questo bisognerebbe sempre guardare le partite, in modo da essere sempre aggiornati di anno in anno. Vedere come si sono comportate le squadre e i giocatori in situazioni differenti può farci capire in quali casi una squadra può essere più o meno forte. Ogni squadra infatti ha i suoi punti deboli, bisogna solo individuarli. Anche analizzare i goal che sono stati fatti è importante, vedere quale marcatore si è fatto notare di più, quale portiere ha parato più goal in una determinata stagione. Più dati avremo dalla nostra parte più sarà semplice fare un pronostico.

Analisi dei dati per i pronostici vincenti

Altro aspetto importante da considerare è l’analisi dei dati. Dobbiamo notare soprattutto come cambiano i dati quando una squadra gioca in casa o in trasferta. Questo è fondamentale, dato che una squadra può dimostrarsi in difficoltà a giocare in trasferta e portare a casa meno goal. Bisogna analizzare anche quali sono le squadre più forti, così da capire se hanno più o meno chance contro una determinata squadra. L’analisi dei dati è fondamentale se si vuole scommettere da professionisti, perché ti permette di farti un’idea approfondita sulla situazione. Cerca un bookmaker affidabile che ti permetta di consultare le statistiche e che sia il più completo possibile.

Conclusioni sui pronostici vincenti

Questi sono 3 consigli per capire come fare pronostici vincenti, ma che ti aiutano anche a capire come si svolge il gioco, quale tipologia di scommessa scegliere e tanto altro. Se ami uno sport, è importane seguirlo con costanza. Una cosa è fare una scommessa ogni tanto in vista di un grande evento, un conto è scommettere costantemente sul proprio sport del cuore con passione. Ci vuole preparazione e studio per ottenere buoni risultati, ma se si è appassionati risulterà davvero semplice. Fare scommesse sportive è un hobby e deve essere considerato tale, possiamo migliorare le nostre strategie ma dobbiamo sempre farlo in modo responsabile, non per fare soldi facili. In questo gioco non ci sono certezze, possiamo aumentare le probabilità di vincita con qualche aiuto, ma non potremo mai sapere esattamente come finirà una partita. Ricordiamo quindi di giocare sempre con moderazione, mantenendo un rischio basso. Non investire mai troppo denaro, controlla sempre il tuo bankroll.

Lascia un commento