Scommesse con handicap asiatico

scommesse handicap asiatico

Quando si tratta di cercare fortuna sugli sfavoriti, la migliore scommessa che potresti fare è quella di testare la tua abilità con le scommesse sugli handicap. Si tratta di una forma di betting relativamente gettonata, che pareggia le probabilità per i meno favoriti, dando ai loro sostenitori una possibilità maggiore di poter cogliere il successo, piuttosto che dover fare i conti con probabilità schiaccianti a favore della squadra che ci si aspetta che effettivamente vinca.

Di gran lunga, la forma più popolare di scommesse con handicap è l’handicap asiatico. Ma che cosa è? Come funziona?

Cos’è l’handicap asiatico

Considerato che le confusioni in questo ambito sono davvero all’ordine del giorno, è meglio non perdere altro tempo e cercare di spiegare l’handicap asiatico prima ancora di pensare di fare una scommessa con esso, perché – in buona evidenza – le quote di vincita nelle scommesse con handicap asiatico sono molto diverse da quelle standard.

L’handicap asiatico va infatti a compensare il maggior favore che può essere attribuito alla squadra preferita dai bookmaker, cercando di ripristinare una condizione di equilibrio attraverso un segno “+” o un segno “-”: la presenza di un segno “+” sta a significare che la squadra con handicap ha un vantaggio è mentre la presenza di un segno “-” sta a significare che la squadra con handicap ha uno svantaggio.

Per esempio, sul fronte delle scommesse con gol, se l’handicap è +0.5, significa che la squadra sfavorita ha un vantaggio di mezzo gol, mentre -0.25 significa che la squadra favorita inizierà un quarto di gol alle spalle. È questo, in estrema sintesi, il meccanismo dell’handicap asiatico.

A ben vedere, si tratta di un concetto relativamente semplice, ma con tutti i numeri in gioco, è facile confondersi. Ecco perché, nel prossimo paragrafo, abbiamo voluto parlare dell’handicap asiatico in maggior dettaglio, commentando le principali ipotesi che potresti percorrere per le tue scommesse!

Handicap asiatico 0 (AH0)

L’handicap asiatico 0, conosciuto anche come AH 0, pk, pick’em o scratch, equivale ad affermare che non viene dato alcun vantaggio a nessuna squadra. Dunque, se hai puntato sulla tua squadra preferita e quella squadra vince, la tua scommessa è positiva. Se perde, anche tu perdi.

Ma allora l’handicap asiatico 0 è esattamente come le scommesse tradizionali 1X2? No!

La differenza tra le scommesse con handicap asiatico 0 e le scommesse fisse 1X2 è che con l’handicap asiatico l’opzione di pareggio viene eliminata completamente. Il che, in sintesi, significa che se il gioco finisce senza un vincitore, otterrai la puntata in restituzione. Si tratta, insomma, di un tipo di scommesse con handicap che equivale a un mercato delle scommesse senza pareggio.

Handicap asiatico -0.5

Questo handicap dà uno svantaggio di mezzo goal alla tua squadra. Considerato che, ovviamente, mezzo gol è impossibile da concretizzarsi in realtà, la tua scommessa sarà positiva se la tua squadra vince anche per una sola differenza gol. Tuttavia, se la tua selezione perde o la partita finisce in parità, la tua scommessa sarà in perdita.

Handicap asiatico -1, -1.5, -2, -2, -2.5, ecc.

Qualunque sia il numero, quello che appare nell’handicap asiatico rappresenta lo svantaggio dato alla tua squadra.

Per esempio, se c’è una partita tra la squadra A e la squadra B, e la maggior parte della gente si aspetta che la squadra A vinca, è probabile che al favorito possa esser data una quota molto bassa (ipotizziamo, pari a 1.15) e non molte persone saranno interessate a scommettere. Allo stesso modo, anche se il coefficiente per la vittoria della squadra B potrebbe sembrare attraente, è altamente improbabile che la squadra vinca, e quindi non molte persone scommetterebbero su questo evento. Tuttavia, scommettere con AH -2 potrebbe essere sicuramente più realistico e, quindi, le quote potrebbero farsi molto più interessanti!

AH-2 significa infatti che la squadra A inizierà la partita sotto di due gol (0-2). La squadra A deve infatti segnare almeno 3 gol affinché la tua scommessa sia vincente. Se il risultato è 2:0, questo equivarrebbe a un pareggio e, dunque, otterresti indietro la tua puntata. Qualsiasi risultato inferiore a 2-0, sarebbe per te una perdita. Di contro, qualsiasi obiettivo sopra 2-0 sarebbe una vittoria.

Se infine avessi scelto AH-1.5, 2 gol della squadra A sarebbero sufficienti per vincere. Se il gioco dovesse finire 2:1, la tua scommessa sarebbe perdente, ma un risultato di 2:0 o 3:1 determina una vittoria da parte della tua scommessa.

Facile, no? Nel nostro prossimo appuntamento vedremo come funziona l’handicap asiatico doppio!

BookmakerBonusRecensioneVisita
1Nessun Bonus OffertoT & C ApplyLeggi OraPiù Info
2100% fino a 3.000€T & C ApplyLeggi OraPiù Info
3100% fino a 10€T & C ApplyLeggi OraPiù Info
4Nessun Bonus OffertoT & C ApplyLeggi OraPiù Info
5100% fino a 500€T & C ApplyLeggi OraPiù Info

Lascia un commento