Le scommesse più proficue in Europa

Con l’avvento dei siti di scommesse online, sempre più persone si sono avvicinate al mondo delle scommesse sportive, grazie alla possibilità di poter piazzare le proprie puntate comodamente da casa propria, senza doversi recare in un centro scommesse, e potendo anche usufruire di generosi bonus scommesse, che ormai sono diventati una prassi per tutti i bookmaker legali, e che permettono anche ai giocatori meno esperti di scommettere riducendo i rischi dal punto di vista delle perdite economiche.

Dunque, grazie alla diffusione sempre più massiccia delle scommesse online, si è di conseguenza ampliato molto anche il palinsesto dei vari bookmaker, che dagli sport più popolari come calcio, tennis, basket, pallavolo, o motori, hanno iniziato anche ad aggiungere diverse discipline meno popolari, come freccette, cricket, tennis da tavolo, surf, e moltissimi altri, che nel tempo hanno attirato numerosi scommettitori dando loro la possibilità di esplorare nuove opportunità di scommessa su nuove discipline sportive. Tuttavia, non si può negare che in Italia, ma anche più in generale in Europa, il calcio sia lo sport che continua comunque a farla da padrone, quindi, vedremo quali sono i campionati più redditizi su cui scommettere, e daremo anche qualche consiglio su come massimizzare i propri guadagni con le scommesse sportive.

I migliori campionati di calcio su cui scommettere

Come abbiamo detto, in Europa il calcio rimane lo sport che la fa da padrone non solo per quanto riguarda il numero di spettatori e tifosi che seguono i vari campionati e competizioni internazionali, ma anche per quanto riguarda le scommesse sportive, e infatti si può facilmente notare come questa disciplina sia la più coperta nei maggiori bookmaker del continente, e sia anche quella che offre più mercati e possibilità di scommessa per i giocatori.

Gli scommettitori europei appassionati di calcio, quindi, spesso e volentieri non si limitano a scommettere esclusivamente sul campionato del loro Paese, ma seguono anche i campionati stranieri, e quindi nelle prossime righe stileremo una lista dei 10 principali campionati di calcio europei su cui scommettere.

  1. Serie A italiana
  2. Premier League inglese
  3. Ligue 1 francese
  4. Primeira Liga portoghese
  5. Bundesliga tedesca
  6. La Liga spagnola
  7. Super Lig turca
  8. Eredivisie olandese
  9. Superliga danese
  10. Leghe minori, che spesso offrono delle interessanti opportunità di scommessa su squadre molto promettenti che ambiscono a guadagnarsi un posto nelle serie maggiori, e quindi la motivazione diventa uno dei fattori principali da considerare nell’effettuare i propri pronostici.

Possiamo quindi vedere che si tratta dei campionati in cui militano le maggiori squadre di calcio europee, che spesso sono conosciute dagli scommettitori italiani grazie alle competizioni internazionali come la Champions League, e si tratta anche dei campionati su cui è più facile reperire informazioni utili per formulare pronostici affidabili.

Come massimizzare i guadagni con le scommesse sportive

Quando ci si trova nel mondo delle scommesse sportive, una delle prime domande che ci si pone è come fare ad aumentare i propri guadagni da questo hobby, che però ricordiamo deve rimanere sempre tale, senza sfociare in una dipendenza patologica.

Tuttavia, sul web si possono trovare molte strategie per gestire correttamente il budget che si decide di destinare alle scommesse sportive, e in questo modo andare sia a massimizzare i guadagni, sia a minimizzare i rischi derivanti dalle scommesse perdenti. L’importante è seguire sempre passo passo tutti i suggerimenti dati da queste strategie, altrimenti se ne andrà a vanificare l’efficacia.

Tra questi metodi di scommessa, troviamo molti metodi a progressione, che quindi prevedono di stabilire una prima unità di scommessa, e comportarsi in modo diverso a seconda che la prima scommessa sia perdente o vincente, e spesso si tratta di strategie adatte anche agli scommettitori inesperti, poiché sono molto semplici da capire e da seguire, e anche in caso di serie particolarmente sfortunate, nella maggior parte dei casi permettono quantomeno di recuperare ciò che si è speso per scommettere. Altrimenti, esistono altre strategie più complesse, che alle volte comprendono anche la creazione di fogli di calcolo, ma che sono riservate agli scommettitori più esperti, che quindi hanno meno possibilità di incorrere in errori e quindi di esporsi a rischi dal punto di vista economico.

 

Antonio Morricca