Pinnacle Scommesse Recensione

  • Bookmaker Migliore al mondo insieme a BET365
  • Quote Altissime
  • Licenza ADM
  • Scommesse Live Mostruose
Nessun Bonus Scopri di Più
Pinnacle Scommesse Screenshot
Pinnacle Scommesse

Pinnacle Home

La domanda da cui occorre partire è la seguente: Pinnacle è affidabile? Si tratta di un quesito secco, tale da richiedere una risposta altrettanto secca: sì, Pinnacle è una piattaforma affidabile.

A renderla tale la presenza di una licenza con la quale può offrire giochi a distanza nel nostro Paese, rilasciata da ADM, acronimo di Agenzia Dogane e Monopoli.

Si tratta dell’autorità di controllo delle attività di gioco nel nostro Paese e averne una vincola l’operatore al rispetto delle normative sul tema. Non facendolo, il sito rischia di vedersela revocare, dopo una spesa non propriamente irrilevante per averla.

Occorre peraltro sottolineare che sul sito viene mostrato il documento redatto tra ADM e PinBet Italia, la società che gestisce il sito.

Un atto assolutamente apprezzabile che contribuisce alla trasparenza di Pinnacle. Da quanto detto, si può capire come se è possibile eccepire sui servizi offerti, non è lecito farlo mettendo in dubbio l’affidabilità di Pinnacle.

>>Visita Pinnacle<<

La nostra esperienza di gioco su Pinnacle

Anche per Pinnacle abbiamo dato vita alla consueta esperienza utente tesa a verificarne l’effettivo livello.

Non farlo equivale a dare giudizi fidandosi delle recensioni già presenti online, magari neanche aggiornate, con il rischio di non fornire un vero servizio a chi è alla ricerca di una nuova piattaforma con cui scommettere e divertirsi nel tempo libero.

Senza anticipare dettagli su quanto riscontrato nel corso del nostro viaggio all’interno del sito, possiamo comunque dire che si è trattato di un’esperienza interessante.

Pinnacle vs William Hill: chi preferire?

Per capire il reale livello di una piattaforma di gioco a distanza, è necessario metterla a confronto con antagonisti di livello. Ovvero, con operatori che hanno già saputo farsi apprezzare dagli scommettitori e giocatori del Belpaese.

Un esempio in tal senso è LeoVegas, sito che ormai da tempo costituisce un punto di riferimento per un gran numero di utenti. Stiamo parlando di una realtà che rientra nella vera e propria aristocrazia del gambling tricolore, tanto per intenderci meglio.

Quindi l’ideale per un raffronto significativo. Un raffronto che, però, è al momento praticamente improponibile. Basta in effetti mettere uno di fronte all’altro i palinsesti di scommesse sportive per capire meglio.

A fronte delle sole cinque proposte di Pinnacle, LeoVegas scommesse erige un vero e proprio muro costituito da oltre 20 discipline.

Non solo calcio, basket, tennis e volley, ma anche sport di nicchia come il badminton, le freccette o lo snooker consentono agli scommettitori di trovare pane per i propri denti, in ogni momento della giornata.

Forse meno proibitivo è il raffronto con il casinò di LeoVegas, una sezione che la piattaforma propone alla stregua di un diversivo.

In effetti quanto a numero di proposte la sfida non è così impari, ma resta il fatto che Pinnacle, per quanto concerne la ciccia, ovvero i giochi e le scommesse, al momento vanta una proposta scarsamente attraente, almeno al primo impatto.

Naturalmente anche per quanto riguarda i servizi si potrebbe fare lo stesso discorso. Senza addentrarci in un terreno scivoloso, possiamo comunque affermare che Pinnacle deve ancora fare molta strada. Al tempo stesso, siamo curiosi di capire come lo farà.

Il sito, infatti, è chiaramente in una fase di prova. La speranza è che i test siano effettivamente proficui facendone una reale alternativa per chi è alla ricerca di piattaforme effettivamente performanti e sicure.

Registrazione a Pinnacle: è diversa dalle altre?

Pinnacle Registrazione

No, la registrazione a Pinnacle segue in pratica un percorso analogo a quello ben conosciuto da coloro che ormai da tempo sono soliti scommettere o giocare sul web.

Si tratta di una procedura ormai largamente standardizzata, che consente in pochi minuti di registrarsi sulla piattaforma. A patto naturalmente di superare l’ultimo e decisivo step, quello rappresentato dalla conferma relativa all’apertura dell’account da parte dell’azienda.

Il procedimento si compone in pratica dei seguenti passi:

  • Collegarsi con la home page del sito, dove è presente, sulla parte alta a destra, il pulsante “Registrati”, in arancione.
  • Inserire i dati relativi alla propria identità (nome, cognome, data di nascita, comune di nascita) e al codice fiscale.
  • Inserire i dati relativi alla propria residenza e i contatti (numero di telefono fisso o mobile).
  • Indicare gli estremi del documento d’identità che si intende utilizzare.
  • Inserire l’indirizzo di posta elettronica, l’eventuale codice promozionale e indicare i limiti di deposito, ai sensi del Gioco Responsabile.
  • Accettare contratto di gioco, termini e condizioni e trattamento dei dati personali.

A questo punto, resta solo il passo definitivo, ovvero l’invio di una copia del documento d’identità fronte/retro e attendere la verifica. In un lasso di tempo che solitamente si attesta tra le 24 e le 48 ore, a meno di imprevisti, il conto è praticamente attivo.

>>Visita Pinnacle<<

Sicurezza e privacy dell’utente: cosa propone Pinnacle?

Su questo punto abbiamo avuto notevoli difficoltà a reperire informazioni di rilievo. Il sito pubblica la carta dei servizi AAMS, che impone la presenza di sistemi di sicurezza per dati rilasciati all’atto dell’iscrizione e soldi depositati sul conto, ma non specifica quali.

Se non siamo riusciti a reperire tali informazioni, non ci sentiamo però di passare direttamente alla conclusione che non ci siano.

Anzi, siamo sicuri che Pinnacle abbia provveduto a mettere in sicurezza il tutto facendo ricorso a tecnologie di ultima generazione. Magari, però, sarebbe il caso di pubblicare le informazioni e renderle effettivamente disponibili agli interessati.

Per quanto riguarda la sicurezza personale, Pinnacle è comunque tenuto a rispettare i principi del Gioco Responsabile, resi obbligatori dalla licenza ADM. Offre quindi scappatoie ai giocatori a rischio, come i limiti di deposito o l’autoesclusione dal gioco.

Una risposta forse non adeguata di fronte alla gravità della ludopatia, ma che comunque è perfettamente rispondente a quanto preteso dalle leggi italiane.

I palinsesti di Pinnacle

Pinnacle Palinsesti

Una volta sbarcati sul sito è finalmente possibile iniziare a scommettere e giocare, in ogni momento della giornata. Dobbiamo però sottolineare che la proposta di Pinnacle è per ora estremamente limitata.

Basta in effetti dare uno sguardo alla sezione delle scommesse sportive, per avere una prima conferma in tal senso. Gli sport in catalogo sono appena cinque:

  • Calcio
  • Basket
  • Boxe
  • Football americano
  • Pallavolo

Ad essi si aggiunge poi la League of Legends, ovvero gli eSports. Una proposta quindi oggettivamente non sufficiente, se rapportata con quella della concorrenza.

E vogliamo precisare che come tale non intendiamo quella rappresentata dai grandi attori del gambling nazionale, ad esempio Eurobet, SNAI o William Hill, ma anche quella delle nuove piattaforme, come LoyalBet o CheScommessa.

In un caso e nell’altro, infatti è solitamente possibile reperire decine di discipline sportive, tra quelle più popolari e di nicchia.

L’impressione è che il portale si trovi in una fase di organizzazione, confermata del resto dalla dicitura “Pinnacle Beta” in bella evidenza in alto a sinistra.

A confermare questa prima impressione è del resto il catalogo dei giochi da casino. In questo caso, infatti, troviamo 188 slot machine, 37 giochi da tavolo e 13 videopoker.

Cui si aggiungono quattro sole proposte all’interno della sezione dal vivo. Anche i provider che collaborano con Pinnacle non possono essere considerati tra i più noti a livello globale, se si fa eccezione per Habanero.

Ci troviamo quindi abbastanza spiazzati, nel dover giudicare una proposta che sembra a tutti gli effetti sperimentale.

Naturalmente, la speranza è che ben presto la base esistente sia integrata in maniera tale da poter consentire al sito di mettersi al pari con gli altri.

>>Visita Pinnacle<<

Applicazione per il gioco da mobile: Pinnacle ne propone una?

No, Pinnacle non propone una app per il gioco in mobilità. Anzi, sarebbe stupefacente, alla luce di quanto detto, se già ne avesse una da proporre agli amanti del gioco ad ogni costo, in ogni momento della giornata. Con tutta probabilità, quindi, in questa prima fase di prova il sito sarà ottimizzato per la fruizione da ogni dispositivo.

Una scelta già pratica da molte piattaforme appena sbarcate sul mercato e resa fruttuosa dal fatto che ormai le software house sono solite utilizzare tecnologie di ultima generazione per la produzione dei propri videogiochi, ad esempio le grafiche tridimensionali.

Resta da capire soltanto se questa ottimizzazione rappresenti una tappa intermedia verso il lancio di una vera e propria applicazione o meno.

Bonus: Pinnacle ancora non ne ha uno

Pinnacle non ha un bonus di benvenuto per i nuovi clienti. Un dato che conferma l’assoluta provvisorietà della piattaforma e che a nostro giudizio non aggiunge e non toglie nulla.

Se è vero che le promozioni sono molto gradite dagli utenti, troppo spesso si rivelano infatti alla stregua di un semplice specchietto per le allodole.

Dobbiamo comunque aggiungere che sicuramente anche Pinnacle si accinge a rendere nota la sua politica relativa alle promozioni.

A dimostrarlo è la presenza sulla piattaforma di un documento intitolato “Regolamento Generale Bonus – PinBet Italia”. Al suo interno si afferma che la partecipazione alle promozioni è subordinata alla registrazione e all’apertura del conto. Segno evidente che l’arrivo dei bonus è prevista e per ora non attuata proprio in considerazione del fatto che si tratta di una versione beta.

Programma VIP: Pinnacle ne ha uno?

Anche in questo caso la risposta è per ora negativa. Probabilmente Pinnacle appronterà un programma riservato alla clientela più fedele, che al momento, però, non è presente sul sito.

Licenza di gioco: a quale giurisdizione risponde Pinnacle?

Abbiamo già ricordato come Pinnacle vanti una licenza regolarmente emessa da ADM con il numero d’ordine GAD 15472. Un titolo che vincola la piattaforma a rispettare le leggi sul gioco dello Stato italiano.

Inoltre, l’azienda è tenuta a seguire per filo e per segno alcune prescrizioni che non possono essere ignorate, a partire da quelle relative ai Return to Player (RTP) minimi che devono essere garantiti a chi gioca. In pratica le piattaforme di gioco sono tenute a restituire sotto forma di vincite una parte delle somme puntate dai propri clienti, che solitamente si situano intorno al 90%.

Altra prescrizione chiave è poi quella rappresentata dalla necessaria separazione dei fondi dei giocatori da quelli aziendali.

In pratica gli operatori devono depositare il denaro in conti ben distinti e non possono usare quello dei giocatori per le proprie operazioni. Un obbligo che più di una volta è stato in passato disatteso da operatori infedeli, eliminati dalla scena dalla stessa ADM.

Cosa fare in caso di problemi collegati al gioco?

Non è raro il caso di problemi collegati al gioco. Basta in effetti una rapida panoramica sui forum di discussione online per rendersi conto della realtà in tal senso.

Nel caso in cui si verifichino problemi su Pinnacle, la cosa migliore da farsi consiste nel prendere contatto con il servizio di assistenza che l’azienda ha approntato per queste situazioni. Chi intende farlo può solitamente utilizzare i seguenti strumenti:

  • La posta elettronica
  • Un recapito telefonico
  • La live chat
  • Il fax

Per quanto riguarda Pinnacle, però, per ora è attiva soltanto la casella di posta elettronica assistenzaclienti@pinnacle.it, mentre mancano gli altri strumenti. Anche in questo caso riteniamo che si tratti soltanto di attendere che il sistema inizi a funzionare a pieno regime.

Il nostro parere su Pinnacle

Siamo quindi arrivati all’epilogo della nostra esperienza con Pinnacle. Per le conclusioni, però, riteniamo non ci sia il materiale per poter dare un giudizio del tutto attendibile, almeno per il momento.

Come abbiamo già ricordato più volte, Pinnacle è un nuovo portale di gioco e la piattaforma è in versione beta, ovvero in piena sperimentazione. I palinsesti sono appena abbozzati, così come i servizi necessitano di una doverosa rifinitura.

Nonostante ciò, dobbiamo dire che qualcosa si inizia a intravvedere, almeno da un punto di vista delle potenzialità. Un’impressione, la nostra, che è del resto condivisa dagli utenti di TrustPilot, il più noto portale di recensioni rilasciate dagli utenti del web.

Per quanto riguarda Pinnacle, infatti, il 62% dei giudizi rilasciati indica 5 stelle, il 25% ne accorda quattro e il restante 13% lo boccia.

Coloro che li hanno rilasciati, peraltro, indicano nella grande velocità del sito il motivo del gradimento espresso, ritenendolo superiore a quello della versione .com, che è online da più tempo.

Così come viene indicato un punto che potrebbe realmente fare le fortune della piattaforma italiana, ovvero la generosità delle quote.

Un fattore che si aggiunge alla velocità dei pagamenti, che è considerato un po’ il limite più clamoroso di un gran numero di operatori del nostro Paese.

Proprio quanto riscontrato su TrustPilot ci ha naturalmente incuriosito, confermando però quello che abbiamo potuto riscontrare nella nostra esperienza di gioco.

Le quote sono effettivamente di un altro livello e anche se al momento non sono molti i mercati su cui puntare, poter provare a spuntare, come abbiamo fatto, il 9,97 della vittoria casalinga della Cina contro la Corea del Sud nell’ambito delle qualificazioni mondiali, fa capire le grandi potenzialità di Pinnacle.

Se per ora lasciamo quindi in sospeso il giudizio finale, la speranza è che la versione definitiva riesca a valorizzare i punti positivi che abbiamo segnalato e aggiungerne altri. Ove ciò accadesse, la piattaforma potrebbe realmente rivelarsi un osso duro per molti concorrenti.

FAQ

  • Pinnacle offre un bonus di benvenuto?
    No, al momento su Pinnacle non è presente un bonus di benvenuto dedicato ai nuovi iscritti, ma è possibile solamente partecipare ad un programma di cashback sulle scommesse multiple sulle partite dei Mondiali di calcio in Qatar.
  • Esiste un’app di Pinnacle?
    No, Pinnacle non offre un’applicazione per dispositivi mobili, ma è necessario utilizzare la versione mobile del sito se si vuole giocare e scommettere da smartphone o tablet.
  • Quali metodi di pagamento accetta Pinnacle?
    I metodi di pagamento accettati da Pinnacle non sono molti, ma comprendono quelli più famosi ed utilizzati, ossia le carte di credito e di debito dei circuiti Visa e Mastercard, Skrill, Neteller, bonifico bancario o bonifico postale.
  • È obbligatorio registrarsi a Pinnacle?
    Sì, per poter giocare e scommettere su Pinnacle è necessario essere iscritti alla piattaforma e quindi creare il proprio account e conto di gioco, sul quale depositare denaro e dal quale prelevare le vincite. Per farlo, basta seguire una semplice procedura guidata, e successivamente convalidare la propria identità fornendo la copia di un documento al bookmaker.
Mario Onesti