Bankroll Management: la strategia giusta per giocare responsabilmente

bankroll management scommesse

Quando si inizia a scommettere online è bene porsi delle regolamentazioni per avere una gestione efficace del budget e divertirsi senza dissipare più del dovuto, soprattutto più di quanto si è disposti a perdere. Esistono delle strategie per evitare questi errori, facendo sì che il divertimento rimanga tale senza esagerare: andiamo insieme a scoprire cosa è il Bankroll Management e come funziona.

Come gestire i periodi negativi col bankroll management

I soldi che sei disposto ad investire nella tua attività di scommesse sportive online assumono un nome particolare: bankroll. Pertanto tutto ciò che attiene la gestione del capitale di partenza prende a sua volte il nome di Bankroll Management.

Chiarite le terminologie, capiamo alcune semplici regole da seguire per evitare di perdere in un batter d’occhio il capitale. Prima di tutto sfatiamo il tabù per cui più giochi e più vinci: questo è senz’altro vero, ma è anche vero che se giochi tutto il capitale su una scommessa e questa risulta perdente, ecco che hai terminato ben presto la tua avventura nel betting!

Il bankroll management subentra proprio per evitare il verificarsi di queste dinamiche, così come la lettura sbagliata che spesso si fa delle sconfitte: se perdi una scommessa non devi assolutamente raddoppiare la posta su quella successiva, è tra le regole principali di una buona gestione del capitale! Ma in che modo, praticamente, puoi gestire in tutta serenità e trasparenza i tuoi soldi? Il bankroll management viene in tuo soccorso con delle chiavi di lettura oggettive basate su calcoli e formule matematiche. Ovviamente il Bankroll Management si applica anche ad altri sport, come il tennis, pertanto ti consigliamo di leggere anche Come scommettere sul Tennis.

La strategia di Kelly per il Bankroll Management: la tua puntata non è mai casuale

Esistono diverse strategie di bankroll management, ma oggi voglio sottoporre alla tua attenzione quella che è tra le più apprezzate dagli scommettitori: la strategia di Kelly. Grazie a queste regole di base potrai osservare nel lungo periodo evidenti benefici in quanto alla gestione del capitale, specialmente laddove si verifichino periodi negativi. Gli step della strategia di Kelly sono i seguenti:

  • Decidi un budget di partenza, che sia compatibile con le tue finanze
  • Decidi una percentuale di esposizione massima giornaliera, ovvero quanto sei disposto a giocare in maniera percentuale ogni giorno. Questa cifra si aggira solitamente tra il 10% e il 15% del tuo intero capitale
  • Decidi un limite di puntata per ogni singola scommessa. Questa cifra si aggira solitamente tra il 2% ed il 5% e puoi determinarla anche in base alla fiducia che hai sulla giocata
  • Calcola l’overlay, che si ottiene dividendo la probabilità in percentuale che il segno scelto si verifichi per te e la probabilità implicita, ovvero la percentuale per cui lo stesso segno possa verificarsi secondo il bookmaker (per calcolare quest’ultima ti basta applicare la formula 100/quota della scommessa; es. per una quota di 1.60 la probabilità implicita è pari a 100/1.60, ovvero 62,5%)
  • Applica infine il Criterio di Kelly, secondo questa formula: (budget * %max esposizione) * (overlay / (quota – 1).
    Il numero che otterrai sarà la somma che secondo il Criterio di Kelly è più opportuno scommettere sull’evento in questione.
BookmakerBonusRecensioneVisita
1100% fino a 200€T & C ApplyLeggi OraPiù Info
2300% sulle Scommesse MultipleT & C ApplyLeggi OraPiù Info
350% fino a 200€T & C ApplyLeggi OraPiù Info
425€  al deposito + €200 extraT & C ApplyLeggi OraPiù Info
5100% fino a 100€T & C ApplyLeggi OraPiù Info

Lascia un commento