Scommesse partite rinviate: Come comportarsi?

scommesse partite rinviate

Il periodo di lockdown ha fatto rinviare molti eventi pubblici. La pandemia ha colpito tutta la nazione e molti settori hanno dovuto fare i conti con lo stop forzato delle attività. Tra questi c’è anche il settore dello sport, specialmente quello calcistico che in Italia è molto amato e seguito. Con l’inizio dell’emergenza sono state rinviate ben quattro partite della 25^ giornata di serie A a data da destinarsi. Poi, con la chiusura totale il governo ha dovuto prendere altre misure più restrittive e il campionato si è dovuto fermare totalmente. Questo non solo in Italia, le stesse misure sono state prese anche in altri posti, dato che il virus si è ormai diffuso in tutto il mondo. Probabilmente, anche in Premier League o in Bundesliga dovranno fare i conti con tutto ciò. Ma cosa succede per le scommesse partite rinviate? Cosa devono fare tutte quelle persone che hanno puntato per una partita che non c’è mai stata? Una scommessa partita rinviata ha valore? Vediamolo insieme.

Calendario sportivo modificato: scommesse partite rinviate

Il calendario sportivo ha subito tanti cambiamenti in questi mesi, adeguandosi all’emergenza in corso. Si sta pensando a come evitare forti ritardi per quanto riguarda tutto il mondo dello sport, dal calcio a eventi o manifestazioni. Si valuta di giocare alcune partite a porte chiuse, ma è tutto ancora molto incerto. Il calcio in Italia ha sempre avuto una notevole importanza, è sicuramente lo sport preferito della nazione, proprio per questo si sta cercando di capire come poter ripartire in totale sicurezza.
Davanti a una situazione simile, chi ha scommesso su varie partite si trova in difficoltà, ma anche chi lavora nel campo delle scommesse sportive legali: i bookmakers AAMS.

C’è una legge che stabilisce come comportarsi in questi casi, con esattezza l’articolo 6 comma 6 del Decreto Ministeriale 111 del primo marzo 2006. Tutti i bookmaker Aams e siti di scommesse italiani devono far riferimento a questo regolamento. In caso di scommesse partite rinviate funziona così: l’esito della partita e le scommesse fatte verranno considerati validi nel caso in cui la partita venga recuperata entro 72 ore (a partire dalla mezzanotte successiva al giorno dell’evento). Se la partita viene rinviata dopo i 3 giorni stabiliti (molto probabile con un’emergenza in corso), la scommessa verrà considerata nulla.

Insomma, la scommessa resta in sospeso per 3 giorni dal momento del rinvio della partita e il giorno successivo viene rimborsata: questo in caso di singola. In caso di multipla la quota viene abbassata a 1.00 con riduzione del relativo bonus multipla.
Vediamo con precisione cosa cambia tra una scommessa singola e una multipla in caso di rinvio della partita.

Cosa succede alle scommesse singole quando una partita viene rimandata?

Per quanto riguarda le scommesse online, appena viene confermato che una partita è stata posticipata, tutte le scommesse piazzate su di essa vengono dichiarate nulle. Ciò significa che le puntate che hai fatto per piazzare la scommessa verranno restituite al tuo account online. Se la partita dovesse essere riorganizzata, potrai fare un’altra giocata. In breve, non preoccuparti: se l’incontro su cui hai scommesso non si svolgerà come previsto, ti verrà semplicemente rimborsata la puntata.

Cosa succede alle multiple quando una partita viene rimandata?

Cosa succede se hai fatto una scommessa multipla e solo una delle partite su cui hai scommesso finisce per essere rimandata per qualche motivo? In breve, viene annullata solo quella giocata e il resto delle scommesse si svolge normalmente. L’unica differenza è se hai piazzato una doppia scommessa e una delle due è stata posticipata. In tal caso, la scommessa diventa singola e si gioca con le normali regole che si applicano alle scommesse singole. In ogni caso, è sempre importante verificare come agisce a riguardo il vostro bookmaker di fiducia, per vedere come risponde personalmente in caso di partite posticipate.

Bookmaker Bonus Recensione Visita
1 100% fino a 3000€ Leggi Ora Più Info
2 100% fino a 100€ Leggi Ora Più Info
3 1.000€ Senza Deposito Leggi Ora Più Info
4 100% fino a 1.020€ Leggi Ora Più Info
5 100% fino a 235€ Leggi Ora Più Info

Cosa fare in caso di scommesse di partite abbandonate?

Abbiamo visto cosa succede in caso di partite rinviate o annullate, ma se invece una partita viene abbandonata? Cosa succede?

Quando una partita viene abbandonata (ovvero che la partita è già iniziata ma è non è stata conclusa) vengono messe in atto due regole:

– Se l’evento su cui hai puntato si è già verificato, la scommessa si baserà sul risultato ufficiale.
– In caso contratrio, la scommessa rimarrà valida entro 36 ore. Altrimenti verrà annullata.

Partite sospese scommesse: cosa fare? La risposta è dunque dipende: infatti occorre capire la reale motivazione della partita rinviata. Se è la partita rinviata scommessa sarà ancora valida fino all’effettivo incontro, se è stata annullata la partita rinviata in schedina non avrà nessun valore. In sostanza, se in una multipla avete un evento annullato, non verrà considerato. Per partita posticipata, le scommesse sono da attendere.

Queste sono regole generali delle scommesse su partite rinviate ( o scommesse partita posticipata) , per alcuni tipi di sport ci sono delle regole più precise. Per quanto riguarda le partite rinviate nel calcio, come abbiamo detto sopra, bisogna far riferimento alle legge specifica. E’ importante affidarsi a siti di bookmaker Aams, sicuri e legali, che rispettino le normative nazionali. In conclusione, se hai fatto una giocata e ci sono dei problemi per cui l’evento non può essere svolto, non preoccuparti perché verrai rimborsato. Nel caso di dubbi, contattaci nel nostro sito per avere maggiori informazioni.