Tecniche per vincere le scommesse multiple

tecniche scommesse multiple

Nel mondo del betting si sente spesso parlare di singole, multiple e sistemi. Questi termini indicano semplicemente di quanti eventi è composta la nostra schedina: con singola s’intende un singolo pronostico (se si azzecca, si vince, se no si perde), con multipla si indicano una serie di singole all’interno della nostra scommessa (ed essa si vince solo se tutti gli eventi si verifichino). Infine con sistema si indica una serie di eventi combinati, dove viene calcolato l’eventuale errore e si cerca di correggerlo. I giocatori occasionali di scommesse sportive si lanciano frequentemente sulle multiple, attirati da quote molto allettanti che faranno moltiplicare di diversi punti decimali la scommessa iniziale. Ovviamente più la multipla viene composta da più eventi, maggiore è il rischio. Esiste un rischio accettabile che ci permette di vincere sul lungo termine le nostre giocate multiple? Questa è la domanda che si chiede il giocatore più esperto che vuole crearsi un profitto, anche se minimo, nel lungo periodo. Infatti ricordiamo che la scommessa sicura non esiste e che il rischio di perdere non si può azzerare (questo sta alla base di ogni gioco d’azzardo che prevede una scommessa). In questo articolo vedremo come sia possibile sfruttare alcune tecniche per vincere le scommesse multiple, creando così una piccola rendita sul lungo periodo e cercando di giocare responsabilmente.

Differenze di quote tra singole e multiple

Sembrerà una sciocchezza ricordarlo, ma alla base dei bookmakers AAMS e di tutti i siti scommessa c’è una probabilità matematica che un determinato evento accada. Più è probabile che un evento si verifichi, più la quota è bassa. Al contrario, se l’evento è rischioso la quota aumenta, incrementando di conseguenza il numero dei giocatori che, allettati da un possibile buon profitto, puntino su quell’evento.

I bookmaker sfruttano degli algoritmi precisi per determinare le quote in base al rischio, ma anche a seconda dei flussi delle giocate. In ogni caso le quote finali di una multipla sono date dal prodotto tra le diverse quote per ogni singolo evento più un eventuale bonus offerto dal bookmakers per incentivare la puntata. Più eventi sono giocati in una multipla, più il rischio è alto, più la vincita è migliore. Inoltre il bello delle scommesse multiple è quello di poter sfruttare un buon moltiplicatore per vincere, anche puntando solo il minimo, centinaia o migliaia di euro. Cosa che invece difficilmente accade per le giocate singole, dove un solo evento giocato o ha una quota molto bassa e occorre puntare molto per vincere molto, oppure dove la quota è molto alta e il rischio di perderla è elevato.

Dunque se siete dei giocatori che amano il rischio e le belle vincite, giocare le multiple costituite anche da quote medio/basse vi permetterà di assaporare il gusto di una bella vittoria.

Tecniche per giocare le scommesse multiple

Alcuni di voi ricorderanno sicuramente il Totocalcio, il gioco italiano per eccellenza dove per vincere bisognava scommettere sul risultato di 13 match. “Fare tredici” è ancora oggi un’espressione utilizzata per indicare un colpo fortunato. Oggi grazie alle scommesse sportive possiamo scegliere noi il numero e il tipo di eventi da pronosticare, gestendo così il rischio. Tra le tecniche per multiple utilizzate dagli scommettitori più esperti troviamo senz’altro quella dell’Under e Over 2.5, puntata molto popolare dove occorre indovinare se la somma dei goal tra le due contendenti sarà minore o maggiore di 2.5.

Analizzando le statistiche degli ultimi match delle squadre selezionate, sarà facile stabilire quali sono gli incontri con più probabilità di tante o poche reti, e scommettere di conseguenza. Ovviamente giocare 12 o più partite di questo tipo permettono di scommettere con un moltiplicatore molto allettante, ma il rischio di perdere è molto alto.

Chi invece vuole provare il brivido di vincere una “lenzuolata” da 13 pronostici, consigliamo di dilettarsi scommettendo le doppie chance 1×2 includendo il risultato positivo per la squadra favorita. Sebbene le quote siano anche piuttosto basse, tra lo 1.05 e lo 1.10, un grande numero di eventi andrà a costituire una scommessa dalla quota ragionevole e dal rischio basso. Attenzione però a non pensare che il rischio di perdere non ci sia, quindi giocate solo quello che siete disposti a perdere.

Il miglior modo per giocare le multiple

I giocatori più esperti concordano sul fatto che il miglior modo per sperimentare multiple lunghe e rischiose sia quello di giocarle con il bonus di benvenuto. Ad esempio sui siti BetFlag, BetFair, William Hill, 888Sport, Unibet e Eurobet è possibile approfittare di un bonus di benvenuto fino al 100% sul primo deposito per provare a sperimentare tutte le tecniche vincenti sulle scommesse multiple. Questo è senza dubbio il miglior modo per giocare le scommesse multiple sul calcio o su altri interessanti sport offerti nei vari palinsesti.

BookmakerBonusRecensioneVisita
1100% fino a 100€Leggi OraPiù Info
21.000€ Senza DepositoLeggi OraPiù Info
3100% fino a 1.020€Leggi OraPiù Info
4100% fino a 215€Leggi OraPiù Info
5100% fino a 500€Leggi OraPiù Info

Lascia un commento