Bonus Scommesse William Hill: Come Ottenere 200 Euro in 8 Settimane

William Hill è una delle piattaforme per le scommesse online più apprezzate dagli utenti di tutta Europa. Si tratta infatti di una piattaforma con moltissimi anni di esperienza all’interno del vasto e competitivo settore europeo ed internazionale del betting. Grazie alla costanza con la quale William Hill è riuscita a fornire un servizio di qualità ai propri utenti, oggi il brand si trova nell’olimpo dei migliori bookmaker attualmente sul mercato.

In questa guida saranno presenti tutte le informazioni necessarie per ottenere il bonus di benvenuto di William Hill tramite cui si possono ottenere fino a 200 euro nel corso di 8 settimane. Dalle modalità di accesso al servizio fino alle tempistiche ed il modo per prelevare il rimborso ecco tutto quello che c’è da sapere.

Il Bonus di Benvenuto di William Hill

William Hill Bonus Benvenuto

Il bonus di benvenuto di William Hill è diviso in due parti, in questa guida saranno presenti i dettagli per ottenere solamente la seconda parte del bonus. Questa, a sua volta, è suddivisa in due fasi ulteriori, la prima riguarda le prime quattro settimane dopo la registrazione, mentre la seconda le quattro settimane immediatamente successive.

William Hill offre per la prima fase quindi un rimborso settimanale del 50% dell’importo giocato per un massimo di 25 euro sulle perdite nette.

La seconda fase, invece, prevede un rimborso del 25% fino a 25 euro. In entrambi i casi, per attivare il bonus, è necessario giocare almeno 3 puntate settimanali. Vediamo dunque, passo dopo passo, cosa si deve fare per ottenere il bonus di William Hill.

>>Visita William Hill<<

1. Settimane 1-4 – Come ottenere il bonus di William Hill

Durante le prime quattro settimane subito dopo la registrazione, l’utente deve scommettere almeno tre volte puntando, ciascuna volta, almeno 5 euro. Una strategia intelligente è quella di effettuare due puntate con importo minimo, per poi calcolare la posizione netta prima di fare la terza giocata.

Per fare ciò bisogna innanzitutto effettuare un versamento sul conto utilizzando uno dei tanti metodi di pagamento messi a disposizione da Sisal. Subito dopo l’utente deve quindi piazzare le due giocate attraverso l’Oddsmatcher, in modo da pianificare un’operazione di punta e banca.

Per utilizzare il bonus al massimo bisogna quindi filtrare per quota minima 2.00 e liquidità minima 5 euro, scegliendo un evento che abbia un rating abbastanza alto. È sempre consigliato di assicurarsi che il calcolatore, inoltre, sia in modalità Normale. Tramite un bookmaker diverso, quindi, è necessario bancare in modo da minimizzare i rischi. Lo stesso procedimento, dunque, va

2. Come calcolare posizione netta per ottenere il rimborso William Hill

Leggendo la sezione Termini e Condizioni dell’offerta è possibile leggere che al giocatore, se durante la settimana egli si trova in perdita, viene rimborsato il 50% delle perdite nette fino a 25 euro. Per calcolare quindi la posizione netta è necessario svolgere una semplice operazione matematica per capire cosa fare. Posizione Netta = Importo totale vinto durante la settimana – importo totale giocato.

A questo punto l’utente per proseguire, dovrà puntare per la terza giocata un valore pari a 50 euro più la propria posizione netta (se essa è negativa bisogna quindi fare una sottrazione). In questo modo è possibile ottenere, in caso di perdita, un rimborso pieno pari a 25 euro totali.

La terza scommessa va quindi effettuata secondo le modalità descritte nel paragrafo precedente. Infine è necessario ripetere l’operazione per quattro settimane consecutive per poter ottenere il rimborso massimo. Vediamo adesso come procedere nella fase 2, ovvero le settimane dalla quinta all’ottava dopo la registrazione.

3. Settimane 5-8 – Come ottenere il bonus di William Hill

In questo lasso di tempo che va dalla settimana 5 fino alla fine della promozione l’utente ha diritto non più al 50% di rimborso, bensì al 25% di rimborso sulle perdite nette fino a 25 euro.

Sostanzialmente, per poter aver accesso a questi rimborsi, non si deve fare altro che seguire il medesimo procedimento di prima, con cifre diverse se l’utente vuole ottenere il massimo da questa promozione.

È bene ricordare, in modo da evitare fraintendimenti, che nonostante ci si trovi ormai da un mese iscritti al sito di William Hill e sia verosimile che si possegga già del denaro sul proprio conto online, è necessario comunque effettuare dei depositi settimanali di almeno 10 euro ai fini del mantenimento della validità dell’offerta.

Come prima, dunque, ogni utente dovrà depositare almeno 10 euro e piazzare due scommesse da 5 euro. Anche questa volta è consigliato di effettuare un’operazione di punta e banca tramite un secondo bookmaker per minimizzare le perdite oltre ad ottenere il rimborso. Vediamo quindi come calcolare questa volta la posizione netta per ottenere la cifra massima dall’offerta di William Hill.

4. Come calcolare la posizione netta per la terza scommessa

In questo caso, per calcolare la posizione netta dovranno essere conteggiate cifre differenti visto che la percentuale di rimborso è minore rispetto a prima. Si tratta, però, di un’operazione piuttosto semplice dato che si tratta semplicemente della metà della percentuale precedente. Se prima bisognava infatti scommettere un importo pari a 50 + posizione netta, questa volta sarà invece necessario puntare almeno 100 + posizione netta per ottenere un rimborso pari a 25 euro, ovvero il massimo ottenibile.

Bisogna sempre ricordarsi, nel caso il giocatore abbia effettuato altre scommesse durante la settimana oltre alle due suggerite per ottenere il rimborso, è necessario conteggiare anche queste giocate al fine di calcolare la propria posizione netta. Questo è molto importante perchè permette al giocatore di effettuare calcoli con semplicità e minuziosità, senza rischiare di commettere errori. Lo stesso procedimento va ripetuto, dunque, settimana per settimana per quattro settimane, dopodichè il bonus arriva al suo termine e non sono più previsti rimborsi per le giocate.

Facendo un calcolo veloce, sommando i ricavi massimi della fase 1, ovvero 25 euro a settimana per quattro settimana, più i ricavi della fase 2, che potenzialmente possono arrivare alla stessa cifra, si ottiene il totale promesso all’inizio di un bonus di benvenuto di 200 euro rilasciato nel corso di 8 settimane.

>>Visita William Hill<<

Lascia un commento