Come pagare e prelevare sui siti scommesse con cryptovalute

Al giorno d’oggi, una delle ultime tendenze nel mondo del betting online, ma non solo, è quella di effettuare pagamenti tramite le criptovalute, che hanno preso particolarmente piede nel gioco d’azzardo online grazie al fatto che permettano di effettuare transazioni anonime, immediate e protette, andando quindi ad aggiungere un ulteriore livello di sicurezza e protezione dell’esperienza di gioco.

Per questo motivo, sono sempre di più i giocatori che cercano bookmaker che permettano di ricaricare il proprio conto di gioco con le criptovalute, e allo stesso modo di prelevare le proprie vincite con questo genere di valute. Inoltre, molti di questi bookmaker offrono anche dei bonus scommesse agli utenti che effettuano depositi in criptovalute, e propongono anche diversi giochi da casinò ad esse dedicati.

Tuttavia, si tratta di un argomento ancora poco conosciuto in Italia, anche se pian piano si sta facendo sempre più strada nel panorama delle scommesse sportive online, e per questo motivo in questo articolo andremo ad occuparci di spiegare nel dettaglio come effettuare transazioni sul proprio conto di gioco utilizzando le criptovalute.

Come utilizzare i siti di scommesse con criptovalute

Prima di effettuare le ricariche e i prelievi sul proprio conto di gioco sul bookmaker scelto utilizzando le criptovalute, è necessario procurarsi questo tipo di valute, e quindi aprire un portafoglio elettronico dedicato. Infatti, a differenza delle valute convenzionali, le criptovalute esistono solamente nel mondo digitale, e quindi l’unico modo per conservarle ed effettuare i pagamenti sarà quello di utilizzare uno dei molti e-wallet dedicati disponibili online.

Aprire un e-wallet per le criptovalute

Come abbiamo visto, il primo passo da compiere per poter scommettere utilizzando le criptovalute è quello di aprire un portafoglio online per effettuare le varie operazioni, innanzitutto quella di compravendita delle criptovalute. Alcuni dei più famosi portafogli elettronici dedicati alle criptovalute sono Gemini, BitPanda, Blockchain.info, o Bitquick, e sono molto semplici da utilizzare anche per chi non se ne intende molto di questo mondo, e sono disponibili anche con delle comode app da utilizzare su dispositivi mobili.

Procurarsi le criptovalute

Una volta aperto il portafoglio elettronico, sarà necessario procurarsi le criptovalute che si vogliono utilizzare per scommettere, scegliendo tra le diverse valute digitali a disposizione, di cui certamente i più famosi sono i Bitcoin. Come è possibile intuire, non bisogna recarsi in una banca come si farebbe per le valute convenzionali, bensì bisogna rivolgersi a dei portali di exchange online, che spesso sono collegati anche ai portafogli elettronici, come quelli che abbiamo elencato nel paragrafo precedente. Dunque, in questi portali si acquisteranno le criptovalute pagando in una valuta convenzionale, come ad esempio gli euro, ma bisogna tenere in considerazione che spesso quest’operazione prevede anche il pagamento di una piccola commissione.

Gestione del portafoglio di criptovalute

Una volta che si possiederanno delle criptovalute sul proprio portafoglio elettronico, sarà possibile accedervi solamente se si è in possesso della chiave di accesso, che protegge il portafoglio da eventuali attacchi informatici. È quindi molto importante custodire con cura la chiave di accesso al proprio portafoglio elettronico, e non comunicarla a nessuno.

Depositare su un conto di gioco con criptovalute

A questo punto, sarà possibile ricaricare il conto di gioco di un sito di scommesse con criptovalute, e per farlo i passaggi sono molto semplici e simili a quelli da effettuare anche per i depositi in valuta corrente. Vediamo quindi nel dettaglio quali sono:

  1. Effettuare il login al bookmaker
  2. Selezionare la criptovaluta tra i metodi di pagamento disponibili
  3. Inserire l’importo da depositare
  4. Confermare l’operazione

Una volta completati questi semplici passaggi, sarà possibile trovare il denaro versato sul proprio conto di gioco, e si potrà immediatamente iniziare a scommettere.

Prelevare le vincite in criptovalute

Per quanto riguarda i prelievi, sarà necessario usufruire di una piattaforma intermediaria, come ad esempio può essere Neteller, una delle più conosciute ed utilizzate. Dunque, una volta che si richiederà il prelievo delle vincite in criptovalute, si riceverà il denaro in valuta corrente su una piattaforma apposita, come appunto può essere Neteller, e da questa sarà possibile trasferire l’importo desiderato sul proprio conto corrente. Generalmente quest’operazione avviene in tempo reale, ma Neteller può necessitare di un giorno lavorativo per il suo completamento.

Antonio Morricca